L’Amore Esiste.

La quintessenza della vita.

 

L’amore esiste, eccome se esiste.

Se fossi un cantautore ve lo dimostrerei con la mia arte.
Scriverei una canzone come hanno fatto Baglioni, Vasco o la Nannini.
E voi la cantereste nei concerti abbracciati e con le lacrime in viso.

Se fossi un pittore saprei come dipingerlo e ispirare chiunque lo guardi.

Se fossi un poeta sicuramente scriverei qualche versetto in rima da riuscire a far commuovere anche la persona più cinica.

Purtroppo non possiedo nessuna di queste arti, e come me altre milioni di persone non saprebbero come farlo se non attraverso piccoli gesti quotidiani.

Basta poco per dare vita e manifestazione all’amore.

 


 

INFINITE SFACCETTATURE D’AMORE.

No, non mi riferisco solo a quell’amore fatto di cuoricini, frasi romantiche tipiche dell’innamoramento.

Mi riferisco all’amore fatto da tutte le sue possibili sfaccettature.

L’amore di un bimbo verso i propri genitori, e viceversa.
L’amore di/per un cagnolino.
L’amore tra vecchi amici di infanzia.
L’amore verso la propria terra.
L’amore per il proprio lavoro.
L’amore di Dio e di madre natura.

Ci sono infinite manifestazioni di amore intorno a noi, ogni sacrosanto giorno.

C’è una forza divina che lavora incessantemente dentro e fuori di noi che genera la vita e fa sì che tutto ciò che conosciamo esista per davvero.

Non c’è forse amore in un tramonto?
Non c’è amore in un filo d’erba che cresce ostinatamente tra i marmi di un sagrato?
Non c’è amore in un temporale estivo?
Non c’è amore in un qualsiasi gesto di gentilezza che possiamo donare a qualcuno o ricevere da qualcuno?

 


 

L’AMORE È OVUNQUE.

L’amore è ovunque, anche laddove non crediamo, dove sembra che esista solo il male, la sofferenza, il buio…
anzi, ti dirò di più.

Se vuoi trovare l’amore, cercalo proprio dove imperversa la sofferenza, e ti accorgerai di quanto l’amore stia lavorando ai fianchi per ristabilire l’equilibrio.

Dove c’è la guerra, non vedrai solo morte e distruzione, ma incontrerai anche i veri eroi, i medici in prima linea, i volontari che rischiano la propria vita per soccorrere i bisognosi.

Dobbiamo solo aprire gli occhi, e il nostro cuore, e rimanere in ascolto.

L’amore è tutto attorno a noi, ma soprattutto dentro di noi, anche quando pensiamo che non sia così.

Livio Sgarbi

 

10 Commenti

  1. milva

    articolo molto molto bello grazie

    Rispondi
    • Gianluca

      Grazie a te Milva per averlo letto e commentato.

      Rispondi
    • Gianluca

      Grazie di cuore Marilia.

      Rispondi
  2. Antonio Ghisetti

    Quello che più ho apprezzato è che tutti siamo portatori sani d’Amore!
    Il mio Guru Paramahansa Yogananda sostiene che Dio è soltanto Amore ed essendo noi fatti a Sua immagine e somiglianza, la nostra anima è una goccia dell’Oceano infinito del Suo Amore.
    La domanda che nessuno si pone mai è: perché sono nato qui sulla Terra?
    La risposta per me, che credo in Dio, è ora di una semplicità assoluta. Dobbiamo spiritualizzare la nostra vita e cercare incessantemente questo Amore divino finché non lo si trova. La difficoltà maggiore è che tutti lo cercano al di fuori di se stessi mentre, essendo fatti a immagine di Dio, ciascuno di noi, ovviamente, lo ha già da sempre dentro di sé.

    Rispondi
    • Gianluca

      Una riflessione profonda, di Fede e cuore. Grazie Antonio per questo tuo contributo.

      Rispondi
  3. Cristiano

    Molto bello,fa riflettere sulla vita a 360 gradi

    Rispondi
    • Gianluca

      È bello sapere che questo articolo è stato per te motivo di riflessione. Grazie Cristiano.

      Rispondi
  4. Eleonora

    Grande Livio! Ti ho conosciuto di persona e queste parole confermano la bella impressione che ho avuto di te. Mi manca non poter più partecipare ai vostri incontri e frequentare uno dei vostri corsi, ma ricordo la bella atmosfera che si crea insieme a voi. Queste parole, in un passo preciso, capitano a proposito e mi stanno aiutando a capire come affrontare meglio questo momento della mia vita. Un abbraccio da lontano. ?

    Rispondi
    • Gianluca

      Grazie Eleonora!
      Speriamo che presto tu possa tornare a respirare con con noi le emozioni che si vivono ai nostri corsi.
      Ti aspettiamo a braccia aperte.
      A presto!

      Rispondi

Rispondi a marilia fustaino Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *